Peter Studer, dal 1° ottobre 2021, è il nuovo CEO di RONDO

L'azienda intende concentrarsi maggiormente sullo sviluppo di soluzioni personalizzate per i clienti del settore industriale, oltre a continuare a valorizzare i suoi noti punti di forza nel settore artigianale.

Il cinquantatreenne Peter Studer ha una formazione come ingegnere chimico e una laurea in economia e gestione aziendale. Vanta una pluriennale esperienza nel settore industriale e negli ultimi 25 anni ha ricoperto diverse posizioni dirigenziali in aziende attive a livello internazionale. Nella sua carriera ha operato nei settori dell’innovazione e nello sviluppo di mercato, fino alla direzione generale in funzione di CEO presso Cham Paper Group e Sihl Holding AG. Più recentemente ha supportato e affiancato varie aziende e start-up nello sviluppo e nell'applicazione di nuove strategie di mercato.

Rafforzamento della posizione di mercato nel settore industriale

Con il dinamico e concreto manager bernese Peter Studer, RONDO punta su strategie in grado di sviluppare tutto il suo potenziale. In futuro, oltre ai consolidati punti di forza come qualità di prodotto, sicurezza di processo e assistenza ai clienti nel settore artigianale, l'azienda di Burgdorf rafforzerà lo sviluppo di soluzioni su misura per clienti in ambito industriale.

RONDO è conosciuta da anni per la sua competenza in attività di ingegneria e per la sua forza innovativa nella costruzione di macchine per la produzione di prodotti da forno. Le macchine e gli impianti per la produzione di bande di pasta e la loro successiva lavorazione in lievitati per prodotti da forno di ogni genere consentono di incrementare considerevolmente sia l'efficienza sia la qualità dei prodotti. RONDO si è infatti distinta come fornitore globale tra le aziende artigianali di piccole e medie dimensioni.

«L’eccellente qualità delle macchine RONDO, come l'elevata efficienza e la qualità del prodotto, la digitalizzazione e la sicurezza di processo, sono criteri distintivi determinanti anche nella produzione industriale. Possiamo diventare forti nel settore industriale internazionale esattamente come lo siamo già con le piccole e medie imprese», dice Peter Studer. RONDO ha acquisito alcuni clienti in questo ambito, molti progetti di sviluppo sono già in pieno corso e presto saranno pronti per l'implementazione. «Il marchio RONDO ha sempre un significato importante e distintivo», afferma Peter Studer.

Il Consiglio di amministrazione del gruppo RONDO ha nominato Peter Studer come successore di Felix Egger, che ha deciso di lasciare RONDO.

«In RONDO c'è molta competenza e quindi anche un grande potenziale di crescita. Sono desideroso di fare il possibile, insieme a tutti i collaboratori, affinché i nostri clienti possano riscuotere successi anche in futuro.»

Modulo di contatto

Vi preghiamo di contattarci.

Grazie, la vostra richiesta sarà soddisfatta in breve tempo.
An error occurred. Please try again.